Cruise Control adattivo: cos’è e come funziona

Cruise Control adattivo: cos’è e come funziona

Il Cruise Control adattivo (ACC) è uno tra i principali sistemi ADAS (Advanced Driver Assistance Systems).
Gli ADAS sono dispositivi tecnologicamente innovativi composti da una serie di sensori che insieme al software di bordo monitorano la guida e intervengono in caso di emergenza.

Scopriamo insieme cos’è il Cruise Control adattivo e come funziona.

  • Cos’è il cruise control adattivo?

  • Come funziona

  • I vantaggi del cruise control adattivo

Cos’è il cruise control adattivo?

L’ACC è un sistema di controllo adattivo dotato di tecnologia intelligente in grado di regolare la velocità di crociera. Rispetto al cruise control tradizionale, che si limita al mantenimento costante della velocità selezionata dal guidatore, agisce in base alla distanza di sicurezza e alle condizioni di traffico. Per mezzo di sensori radar, monitora la distanza rispetto al veicolo che viaggia davanti e nel caso in cui tale distanza vada sotto la soglia di sicurezza, diminuisce automaticamente la velocità della vettura.

Il primo sistema adattivo con sensore radar è nato nel 1997 con Toyota, per poi essere sviluppato nel 1998 anche da Mercedes. Da allora questa tecnologia si è diffusa rapidamente su modelli di fascia medio-alta e rappresenta un passo importante verso i veicoli a guida autonoma del futuro (autonomous car).

Come funziona

Il funzionamento del cruise control adattivo è abbastanza semplice. Basta impostare una velocità desiderata che rappresenterà la velocità massima raggiungibile dal veicolo durante l’uso di questa tecnologia. A differenza del cruise control tradizionale però, se il veicolo che precede rallenta, il controllo adattivo di velocità regolerà l’andatura mantenendo sempre la distanza di sicurezza. Quindi, a seconda del veicolo davanti, interviene sui freni e sul motore per mantenere costante la distanza impostata e, se possibile, raggiunge la velocità desiderata.

La vettura con cruise control adattivo impiega diverse tecnologie come radar, sensori e telecamere. Quando si attiva, l’automobilista non deve più schiacciare più l’acceleratore perché l’auto, automaticamente, aumenta di velocità dove le condizioni di strada lo consentono e la diminuisce in presenza di ostacoli imminenti.

Come si attiva? Sul volante di una vettura dotata di questo dispositivo sono presenti i tasti tramite i quali impostare il cruise control. Si attiva premendo il tasto “SET” e poi i pulsanti “+” e “-“ fino a visualizzare sul computer di bordo la velocità desiderata. Per riprendere il controllo dell’acceleratore è sufficiente premere il pedale del freno.

I vantaggi del cruise control adattivo

Un vantaggio importante dell’ACC è sicuramente la comodità di viaggio. Infatti, grazie ad accelerazione e frenata automatiche, il conducente può evitare i continui allungamenti sui pedali, evitando così l’affaticamento della schiena e delle articolazioni. Molto utile soprattutto per chi è costretto a percorrere molti kilometri quotidianamente.

Inoltre il fatto che il sistema riveli automaticamente il rallentamento dei veicolo che precede e regoli di conseguenza la velocità, assicura un alto indice di sicurezza perché il tempo di reazione del dispositivo è molto più breve di quello di qualsiasi conducente.

 

Presso l’autofficina Baruchelli di Parma offriamo un servizio completo di manutenzione dei sistemi ADAS utilizzando CONNEX Digital Adas di BrainBee: un dispositivo che consente di effettuare queste complesse operazioni con la massima precisione, grazie a una tecnologia rivoluzionaria e di facile utilizzo. 

 

 

LEAVE A COMMENT

You comment will be published within 24 hours.

ONLINE APPOINTMENT

Book your appointment now and get $5 discount.

MAKE APPOINTMENT
LATEST POSTS
MOST VIEWED
TEXT WIDGET

Here is a text widget settings ipsum lore tora dolor sit amet velum. Maecenas est velum, gravida vehicula dolor

CATEGORIES

© Copyright 2020 Baruchelli | Sito gestito da Web Agency La Digital Parma